Salute e Benessere s.r.l.
Via Stadio n. 36 – 36071 Arzignano (Vi)

mail. info@salutebenessere.vi.it

pec. salutebenesseresrl@legalmail.it

Capitale Sociale € 12.000 iv
P.I. 03137570242 – REA CCIAA VI N. 301670
Autorizzazione 26340 del 22.08.2011
Direttore Sanitario: Dott. Luigi Rancan

privacy policy

aggiornato il 25/11/2019

tel.  0444 478241

Psicologia dei disturbi alimentari

I Disturbi del comportamento Alimentare (Anoressia, Bulimia, Sindrome da Alimentazione Incontrollata) sono disturbi caratterizzati da una alterazione del comportamento alimentare e da una preoccupazione eccessiva per il peso e la forma del corpo. Essi sono in relazione a profondi disagi psicologici dei quali sono l’espressione più vistosa.

L’inquadramento diagnostico viene effettuato attraverso l’utilizzo di test e un primo colloquio gratuito. Lo scopo è valutare le variabili psicologiche che possono ostacolare una corretta alimentazione o la perdita di peso e di strutturare un programma di trattamento di gruppo o individualizzato.

I Disturbi del Comportamento Alimentare sono malattie complesse, determinate da condizioni di disagio psicologico ed emotivo, che richiedono un trattamento sia del problema alimentare in sé che della sua natura psichica. L’obiettivo è quello di portare il paziente attraverso terapie mirate, a comprendere e analizzare le problematiche emotive sottostanti e a modificare i comportamenti e il disagio psicologico.

La terapia cognitivo comportamentale si pone come obiettivo di accrescere il livello di autostima, ampliare la definizione di sé al di là dell’apparenza fisica, ridurre il perfezionismo e il pensiero tutto-nulla, migliorare i rapporti interpersonali e, nel caso di adolescenti, aiutare i familiari a gestire il problema dei figli, mettendo anche in evidenza quali atteggiamenti siano controproducenti e da evitare.

L’obesità e il sovrappeso richiedono un tipo di intervento diverso, che include un insieme di procedure e strategie derivate dalla psicologia cognitivo comportamentale per aiutare il paziente ad affrontare gli ostacoli alla perdita e al mantenimento del peso e a migliorare la sua capacità di aderenza alla dieta.

Il trattamento è indicato per le persone in eccesso di peso o che hanno difficoltà a mantenere il peso perduto. Una persona ha un peso in eccesso se il suo Indice di Massa Corporea (IMC) è > 25.

La terapia consiste nella messa a punto di un percorso personale di consapevolezza che possa aiutare il paziente a comprendere e gestire meglio i pensieri, le emozioni e i momenti di alimentazione incontrollata. L’obiettivo finale è infatti quello di modificare lo stile di vita del paziente attraverso l’analisi dei processi psicologici che mantengono abitudini alimentari scorrette e l’insegnamento di strategie per gestire meglio l’alimentazione e le emozioni ad essa associate.

Principali patologie e trattamenti

  • Sovrappeso

  • Sindrome da Alimentazione Incontrollata

  • Anoressia

  • Bulimia

  • Disturbi del Comportamento Alimentare non altrimenti specificati

Visite specialistiche

  • Colloquio psicoclinico individuale

  • Incontri di gruppo

Dott.ssa Gloria Fioravanti