Geriatria

Il geriatra (con competenze mediche simili a quelle dell’internista) è lo specialista che si occupa della cura del paziente anziano (il paziente che anagraficamente abbia compiuto i sessantacinque anni), un paziente complesso affetto da più patologie spesso croniche che è necessario curare ricordando che squilibri in una sola di queste porta spesso inevitabilmente a complicazioni nelle altre.

Oltre a partecipare ai processi di diagnosi e cura il geriatra si relaziona con altre figure professionali (medico di famigliainfermiereassistente sociale, fisiatra) per valutare nel modo più completo possibile i diversi componenti che concorrono allo stato di salute e di benessere dell'anziano, ovvero gli aspetti biologico, psicologico e sociale al fine di creare un supporto più adeguato possibile ad un paziente che presenta maggiore fragilità (oltre che psico-fisica anche sociale) rispetto al giovane tenendo sempre presente l'obiettivo primario rappresentato dalla conservazione dell’ autosufficienza e di una buona qualità di vita. il geriatra mediante la collaborazione interdisciplinare concorre a promuovere gli interventi, anche preventivi oltre che curativi, per assicurare la migliore cura-assistenza all'anziano.

La Geriatria e la Medicina Interna si occupano in particolare di:

  • Prevenzione

  • Diagnosi

  • Terapia (medica)

 

di tutti gli apparati ed anche di problematiche come:

  • Cardiovascolare: (ipertensione arteriosa e fattori di rischio: ipercolesterolemia, iperuricemia. Scompenso cardiaco cronico)

  • Apparato respiratorio (problemi respiratori acuti o cronici; bronchiti acute o croniche: BPCO)

  • Apparato muscolo-scheletrico (dolori articolari o muscolari)

  • Apparato ematopoietico e sangue (anemie, alterazioni delle piastrine: valutazione di primo livello)

  • Malattie infettive (infezioni polmonari, urogenitali etc: valutazione di primo livello)

  • Diabete mellito (indicazioni sulla terapia e correzione dei fattori di rischio)

  • rivalutazione della terapia in corso di più malattie croniche (intolleranza a farmaci o troppi farmaci difficili da gestire)

  • nel paziente anziano: inquadramento in caso di depressione/disorientamento o astenia (fiacchezza) e/o inappetenza

Dott. Cristiano Perbellini

Salute e Benessere s.r.l.
Via Stadio n. 36 – 36071 Arzignano (Vi)

mail. info@salutebenessere.vi.it

pec. salutebenesseresrl@legalmail.it

Capitale Sociale € 12.000 iv
P.I. 03137570242 – REA CCIAA VI N. 301670
Autorizzazione 26340 del 22.08.2011
Direttore Sanitario: Dott. Luigi Rancan

privacy policy

aggiornato il 11/09/2020

tel.  0444 478241